Castelrotto: la fondazione

Il Knedelgrup nasce in maniera spontanea nell' estate del 2004 in quel di Castelrotto, ridente paesino dell'Alto Adige ai piedi della famosa Punta Santer. Eravamo andati a trascorrere una vacanza in montagna e dopo aver gustato alla sagra paesana i mitici knedel, Nico ha coniato il nome del gruppo che si è sempre distinto per avere al suo interno dei validi bongustai.

Il Knedelgrup, formazione 2008

Il Knedelgrup, formazione 2008

mercoledì 12 maggio 2010

2 commenti:

sussi ha detto...

Beh adesso vuoi stupirci! Non ti sembra di esagerare? Le foto delle ranocchie sono proprio "puffettose", viene quasi voglia di "coccolarle" e poi c'è quel fiore con gli occhi e la bocca, ma dove li trovi? Mah! Non ci sono parole!!!!!
Sussi

dario.gasparo ha detto...

Cara Sussi
anch'io ho trovato curioso quel fiore che sembra un umano: è proprio strano e non mi ero accorto della sua forma quando l'ho fotografato. La ranocchia (Hyla intermedia per glia ppassionati, una specie affine alla Hyla arborea, più comune, ma tipica proprio delle zone umide delle risorgive friulane) è una femmina, come ha avuto modo di scrivermi l'amico Nicola Bressi del Museo di Storia naturale di Trieste. Nicolo è un erpetologo, che non è una brutta aprola ma indica che si occupa sia di anfibi che di rettili). Grazie dei complimenti dalla collega fotografa!